La conteria veneziana

Torna a Articoli
Conteria Veneziana - Perle di Vetro di Murano - La Fondazione snc

La conteria veneziana

L’etimologia del termine “conteria” deriva quasi sicuramente dall’antico “contigia” che significa ornamento.

In origine con il termine conteria si intendeva qualsiasi tipo di perla in vetro; è a partire dai primi del ‘900 che questa parola viene usata per indicare  le perle che vengono ricavate esclusivamente dal taglio di una canna forata.

Le Perline di “conteria” vengono prodotte delle sottili canne monocromatiche che sono successivamente tagliate. Si ottengono così tanti minuti cilindretti che vengono arrotondati, al calore della fornace, all’interno di contenitori di metallo in movimento rotatorio. Alcune perline di conterie hanno una dimensione addirittura inferiore al millimetro. Sono usate per ricami, per fare composizioni floreali mediante l’uso di sottile filo di ferro, per collane e per piccole borse da sera. Queste preziose perline anche se sfacciatamente copiate da aziende dell’est Europa e dalla Cina si possono trovare ancora di ottima qualità e di origine certa e certificata presso pochissime ditte a Murano.

La Fondazione – Handmade Murano Glass realizza collane con perle realizzate in Conteria Veneziana in vetro di Murano certificato di diverse forme, colori e dimensioni.

Condividi questo post

Torna a Articoli
Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: